inganni, illusioni...e qualche bugia

sabato 17 gennaio 2009

Colpo d'occhio

Cercando sul web l'immagine di una mano,
ho trovato queste.
M'è piaciuta il contrasto, tralascio il significato.
Posted by Picasa

9 commenti:

marina ha detto...

come fai a trovare queste immagini? io trovo solo cose banali.
evidentemente ci vuole un occhio più attento
grazie, marina

Raffaele ha detto...

In ogni cuore è iscritta quella saggezza antica, basta ricercarla con tanto amore.

Raffaele ha detto...

Duale è quella realtà che si mostra al nostro vivere, al nostro sentire, al nostro intuire, alnostro capire per essere nel tempo armonizzata e unificata in quel tortuoso e meraviglioso sentiero che chiamiamo vita.

marisgutta ha detto...

Riccardo....grazie per le tue risposte ai commenti,mi fai un pò da segretario, mi risparmi la "fatica"...però prenditi anche le responsabilità.

Raffaele ha detto...

Che bella coincidenza,che bel sincronismo.
Riccardo è mio figlio in questa vita.
Sarei curioso di capire da quale pensiero o riflessione o circostanza dal tuo cuore è arrivato fino al dire.

marisgutta ha detto...

UN Riccardo ,in piccola parte è in me, Raffaele mai conosciuti, sei un nome nuovo.Tutto qui.(deluso?)

Raffaele ha detto...

Per niente Carisima,
Credimi sono assai felice che non hai rigettato il mio dire che assai sincero nasce dal cuore.
Sinceramente vorrei confessarti che Riccardo sebbene in questa vita è mio figlio come lo è stato il mio adorato angelo e maestro ORAZIO, in una realtà diversa, in quella realtà soprasensibile è me stesso. Nell'immenso universo ci sono immense verità ancora da riscoprire. Nel mio fatale destino che forzatamente, per sete mi ha condotto a quel tortuoso cammino in quella ricerca quatriarticolata dei perché senza fine; ho scoperto in tante FRAMMENTAZIONI me stesso, ma sopratutto ho scoperto tanti atavici meraviglioso amici del cuore che ho conosciuto in un tempo assai passato lungo quell'infinito sentiero delle molte esistenze che è la vita ci dispiega ci propone, ci mostra e ci impone.
Come vedi carissima cerco pian piano (fin quando il tuo meraviglioso cuore me lo concede) di parlare di quella realtà METAFISICA che non è sopranaturale, non è miracolosa, non è spiritica, ma semplice sentire, semplice intuire, semplice capire.
Credimi non è per egoismo, non è per innalzarmi sopra gli altri, ma per parlare con lo stesso cuore al cuore di tanti per tantissimi tangibili problemi che assillano questa nostra martoriata umanità.
Affettuosamente
Raffaele

marisgutta ha detto...

La sintesi è un gran dono!Troppe parole distolgono.....e distraggono.
Rischi la noia prima di essere riuscito ad esprimere ilconcetto.
Riprovaci...

Raffaele ha detto...

Di sicuro ci riproverò con più silenti ERMETICHE parole.
Ciao è grazie per i tuo benevoli consigli.