trompe l'oeil e altro....

inganni, illusioni...e qualche bugia

domenica 3 aprile 2011

...e avanti col bianco!!!!

Ancora quell'orologio!!!!!! Le sue ultime ore di vita le ha trascorse vestito di bianco.....
 poi.....di lui ho tenuto solo le lancette (e il cuore, ovviamente) ed è rinato così, un po' scomposto, perso.....

Periodo bianco (ci riprovo)



sabato 2 aprile 2011

Periodo bianco




Esisto ancora.

                                                   Dopo il "bianco" sono tornata ai colori.
E ho preso in prestito un pensiero della Valduga

mercoledì 16 giugno 2010

SI RIPARTEEEEEE....

Macchè....non vado in vacanza.
Ritorno sempre là....vado a spennellare. (non pubblico il progetto perchè non ne sono soddisfatta, ma so che verrà bene....insomma, è una finestra con ortensie (che trovo belle in un giardino ma NO dipinte sul muro) boh!
Lo zaino con i colori-pennelli-strazzette-e compagniabella è pronto.La valigia no. Non sopporto le partenze perchè odio preparare i bagagli. Non porto mai quello che mi serve.Vorrei tanto essere di quelle a cui serve solo una borsettina...........
(vorrei spesso essere quella che non sono...... grave è?)
Ma no, sto scherzando!!!!! (mica tanto...) oddio, mi domando e mi rispondo???
Vado a fare la valigia...........

martedì 8 giugno 2010

Scenografie babbuine

1990 (sic!) Elisir d'amore  (ambientato in polesine,nelle golene del Po, con le tipiche case di campagna con i i i camini)
e il fienile (era il mio primo lavoro di scenografa realizzatrice, serio) 2000 mattoni di polistirolo!!!!e quei pioppi...enormi...Matrimonio segreto...follia! Per dare un effetto di lucido-ma non lucidato...abbiamo passato cera naturale su tutti i pannelli.Sento ancora le maledizioni dei macchinisti durante il montaggio....Quel tendone è in polistiroloIl ratto dal serraglio è stato bellissimo!!!!Tutto in polistirolo.qualche anno prima ero stata in Cappadocia e le foto del viaggio sono state preziose...abbiamo lavorato un mese in 6 scenografe per circa 10/12 ore al giorno, ma è stata una grande soddisfazione (e anche qualche incidentucolo....dovuto allo stressss)questi pannelli scorrevano su binari in modo che i cambi di scena fossero tutti a vistaOrfeo ed Euridice della scena non si vede niente, ma il primo costume a sinistra l'ho fatto io (o meglio, ho fatto quel "busto" con le 11 mammelle (una specie di Artemide Efesina) (sono tutti calchi dei seni delle mie colleghe...)E questo è Don Pasquale ambientato a Roma
Le chiome dei pini sono state fatte con ciuffetti di saggina (si, con le scope, un centinaio)incollati ciuffo per ciuffo....
Entravano in scena lentamente da quei finestroni.....e il pubblico rideva.I libri di quelle enormi librerie erano....di polistirolo.(la truccatrice mi chiese se potevo dargliene un po' per la sua libreria spoglia..........)la tappezzeria stampata a mano con un prodotto gonfiante(come le felpe) non racconto come l'abbiamo gonfiata, ma era un metodo molto ma molto artigianale.
Il pavimento invece era un  "terrazzo veneziano" (graniglia e tocchi di marmo) ovviamente dipinto. Realizzato in tempo record,da Rossella ed io, con tanta soddisfazione.....ma in scena si vedeva appena.
Ecco fatto. Adesso mi fermo (anche perchè ho finito le foto) mi restano i 2 presepi che meritano un post solo per loro. No no, non aspetto natale.......

lunedì 7 giugno 2010

E invece no. Ho cambiato idea.

Scanner a manetta

Ho trovato un bel po' di foto delle scenografie realizzate nel laboratorio del teatro nell'arco di 10 anni.Vado di scanner e vi delizio......

martedì 2 marzo 2010

F I N I T O !!!!!

Lo dice il titolo, FINITO.
Ultima vagonata di conigli,

l'aereo con la temeraria gallina ritocchi vari, ombre e un po' di fumo.......                
                                      e il gioco è fatto.

( e da domani....... grandi pennelli e grandi distese di bianco! domani divento imbianchina  sic!
                                                        

venerdì 26 febbraio 2010

Quasi finito. (quasi......)

Soddisfattina......
Considerando che la luce mi entra da destra, e quindi mi faccio ombra con la mano, che il blu oltremare mi fa impazzire perchè non è coprente,che il fondo della parete non è proprio l'ideale per la pittura in acrilico.....(eee... ma quante scuseeeee...) sono a buon punto.
E sono anche così stanca (fisicamente) che non riesco a pensare.......quindi non sono!
Che sia per il fatto che quando spennello sono in apnea????


Però mi diverto.
Ma quanto mi piace dipingere!!!Posted by Picasa

sabato 13 febbraio 2010

giovedì 28 gennaio 2010

Il treno di Min


E' questo il trenino di Min.
Piano, intanto c'è il disegno che tra un pò si colorerà (quando decideremo quali colori)
e poi lo dipingerò nella sua cameretta.
Sono due settimane che viaggio su quel treno...vi sono saliti uno zoo intero....
e poi ho scelto gli animali più comuni...

Questo topo strilla perchè non ha il coraggio di scendere (come sta facendo l'altro, che c'è ma

non è stato ancora disegnato)


Nell'ultima carrozza tanti conigli...
Ci sarà anche un aereo biposto, pilotato da un topo e una gallina come passeggera.
(niente immagine, lo scanner non lo vede.....)
Colori pennelli e trappole varie sono già nello zaino, domani vado su al nord.
Una settimana nella neve,come al solito, e poi mi butto nella pittura.
Lascio il mare per un mese....Posted by Picasa

domenica 3 gennaio 2010

LA SIGNORINA DI MUMBAY

(questa foto doveva essere l'ultima....)


Mi sto specializzando in manichini.........
ben vengano, è il terzo che faccio.........
ma sono pronta anche per un quarto.
Sapevo solo che la casa aveva colori e oggetti indiani,
e allora l'ho vestito con un sahri e con i miei colori .


Qui è nudo....così bianco mi sembra una Romanov.
(si, va beh...sono stata inattiva blogghista per mesi.....m'ero stufata. Mo' ci riprovo...............)
Posted by Picasa