inganni, illusioni...e qualche bugia

martedì 20 maggio 2008

Ma che titolo....

Questo blog langue.
Forse perchè è il primogenito e , con inesperienza ( come se adesso, invece...) ho pensato di dargli
un senso pseudo artistico/artigianale, forse.
E' diventato noioso, immobile, troppo esclusivo.
Che mi rappresenti??? Oddio!!!Devo intervenire!
Non sul blog, ma su me stessa.
Allora, se è immobile è perchè io lo sono, infatti non tocco i pennelli da un bel pò,
no, non è vero, i pennelli li uso per spollinare le piante, per imburrare le tortiere...
sono distratta.
Dalla natura.
In questo periodo mi immagino.
Mi immagino calpestare le tele e affondare le mani nei secchi di colore.
Ho voglia di materia, di casualità, di grumi .
Ma resto immobile.
Allora aspetto.
Aspetto il sopravvento.

6 commenti:

anna ha detto...

Le tue parole mi hanno davvero colpita! Non restare immobile. Tanta creatività e passione vanno alimentate giornalmente. Devi cogliere l'attimo fuggente. E tuffarti nei bidoni di colori!
Baci Anna

marisgutta ha detto...

E....cara Anna, lo so, ci vuole disciplina..ma ..sono distratta da tutto,mi faccio distrarre da tutto...Mettiamola che è un momento di riflessione (banalità su banalità)No, diciamo che è un momento di "assorbimento",quello della spugna...osservo, leggo con voracità(sarà che in questo periodo mi capitano per le mani libri bellissimi..)insomma una pausa alla manualità ma non alla creatività.
Dovrò iniziare una terapia riabilitativa......

anna ha detto...

Anch'io voglio dei libri bellissimi da leggere! Sono stanca del genere serial killer! Mi dai qualche dritta?

marisgutta ha detto...

Accidenti alla connessione lenta!non riesco ad entrare nel tuo,quindi ti do qualche dritta da qui.Visto che ti piacciono i "gialli" e affini, ho appena finito di leggere di Fred Vargas (è una donna)Parti in fretta e non tornare.Particolare.
Altra donna:Alicia Gimenez-Bartelett, Un bastimento carico di riso.Una Maigret al femminile (spagnola).
La solitudine dei numeri primi, best seller di un giovane fisico torinese (mi pare)opera prima ma molto ben scritta (non è certo allegro....) poi da un'occhiata all'altro mio blog(vai nel mio profilo e scopri un altro pezzetto di me....)non è facile consigliare le letture,io molto spesso vado sul sicuro e mi rileggo un bel classico. Fammi sapere...

anna ha detto...

buonanotte maris!
;)

marisgutta ha detto...

Allora... questo è il post delle Anne...